11 FASI DELLE ASTE IMMOBILIARI GIUDIZIARIE: TUTTI I SEGRETI

11 FASI DELLE ASTE IMMOBILIARI GIUDIZIARIE

“In Italia o hai grandi capitali o devi utilizzare il mondo online.” (Andrea Leonardi)

Ecco le 11 fasi delle aste immobiliari giudiziarie:

  1. Selezionare la zona dove si può operare: In questa fase si devono cercare zone liquide con un mercato dinamico, possibilmente vicino a dove si vive. Strumenti utili per indagare una deteminata zona immobiliare sono: l’ OMI, il Borsino Immobiliare e il sito internet immobiliare.it . Un libro interessante che dovresti leggere per operare bene in questa fase è: Compra case e vivi di rendita. Come garantirti un futuro sicuro grazie agli immobili .
  2. Trovare gli annunci di aste immobiliari giudiziarie: In questa fase devi padroneggiare i principali portali e siti di annunci di aste immobiliari.
  3. Selezionare gli immobili: In questa fase devi sviluppare e utilizzare un metodo che ti permetta di selezionare le migliori aste nel minort tempo possibile.
  4. Studiare la documentazione degli immobili più interessanti: In questa fase devi leggere con attenzione l’ avviso di vendita, la perizia e l’ ordinanza di vendita.
  5. Fissare le visite agli immobili più interessanti: Qui devi semplicemnte chiamare il custode per fissare un immobile.
  6. Impostare il conto economico: In questa fase devi individuare con precisione il prezzo di rivendita e calcolare correttamente tutti i costi, il risultato dirà se vale la pena o no di fare un’ offerta.
  7. Fare l’ offerta: In media una offerta su dieci viene annullata perchè sbagliata, con le offerte telematiche viene annullata un’ offerta si cinque. In questa fase, per non sbagliare, è determinante studiare bene il regolamento della presentazione dell’ offerta.
  8. Asta e aggiudicazione: In questa fase è cruciale fare attenzione ai rialzi e attenersi ai dati del conto economico. E’ di fondamentale importanza non farsi sopraffare dalle emozioni e di attenersi esclusivamente ai numeri.
  9. Dopo l’ aggiudicazione: Se non si è determinati e aggressivi si rischia di entrare nell’ immobile solo dopo due anni. In questo momento è fondamentale utilizzare tutti gli strumenti legali per velocizzare il più possibile il trasferimento della proprietà dell’ immobile.
  10. Ottenere la proprietà: Si diventa proprietari quando viene emesso dal giudice il Decreto Di Trasferimento (DDT), questo documento è l’ equivalente del rogito notarile.
  11. Ottenere le chiavi: L’ asta è definitivamente finita dolo dopo che si diventa proprietari (con il DDT) e quando si hanno le chiavi dell’ immobile. Una volta ottenute le chiavi è definitivamente finita l’ asta giudiziaria immobiliare.

Per approfondire il mercato delle aste ti consigliamo di leggere i post che abbiamo scritto su questi esperti investitori immobiliari: Alfio Bardolla, Robert Kiyosaki, Robert Allen, Giuseppe Gatti e Antonio Leone. Inoltre ti suggeriamo fortemente di leggere i seguenti libri specializzati sulle aste: