31 FRASI DI ETTORE GOTTI TEDESCHI

31 FRASI DI ETTORE GOTTI TEDESCHI

“E’ impossibile arrivare al successo se non credete di essere in grado di arrivarci.” (Thomas Macorig)

Ecco 31 frasi di Ettore Gotti Tedeschi che cambieranno la tua vita:

  1. “Ritengo che la grande finanza internazionale sia stata incoraggiata a sostenere la crescita consumistica dell’economia negli ultimi decenni.” (Ettore Gotti Tedeschi)
  2. “Siamo diventati più poveri ma non vogliamo accettarlo.” (Ettore Gotti Tedeschi)
  3. “Il degrado ambientale e la povertà sono effetti del modello mal concepito e gestito con cui si è provocato il consumismo esagerato per compensare il crollo delle nascite nel mondo occidentale negli ultimi trent’anni.” (Ettore Gotti Tedeschi)
  4. “La crisi ambientale, e la povertà conseguente alla crisi economica, sono dovute agli effetti delle dottrine neomalthusiane.” (Ettore Gotti Tedeschi)
  5. “Credo che oggi il problema principale sia quello di saper ri-affermare il valore sociale, educativo, economico e morale della famiglia.” (Ettore Gotti Tedeschi)
  6. “Non credo affatto che Draghi sia indifferente all’istituzione della famiglia. È troppo intelligente, esperto e saggio per non conoscere e sottovalutare il valore della famiglia.” (Ettore Gotti Tedeschi)
  7. “Che la crescita economica sia correlata alle nascite non vi è dubbio.” (Ettore Gotti Tedeschi)
  8. “Si deve tornare alla seconda raccomandazione della Genesi (andate e moltiplicatevi).” (Ettore Gotti Tedeschi)
  9. “Non si deve esser ricchi per fare famiglia e figli, si diventa ricchi, in tutti i sensi, facendo famiglia e figli.” (Ettore Gotti Tedeschi)
  10. “Se il tasso di natalità decresce, come può crescere il PIL?” (Ettore Gotti Tedeschi)
  11. “Senza bambini non può crescere il Pil, oppure cresce in modo anomalo, stimolando il consumismo. Ma in questo modo il Pil cresce solo mangiandosi il risparmio e delocalizzando la produzione.” (Ettore Gotti Tedeschi)
  12. “Delocalizzare significa rafforzare gli altri Paesi e indebolire l’Europa.” (Ettore Gotti Tedeschi)
  13. “Viviamo in Paesi sempre più vecchi che, dovendo pagare più pensioni, si sostengono solo aumentando le tasse.” (Ettore Gotti Tedeschi)
  14. “L’ Europa è stata fatta troppo in fretta, senza tenere conto delle caratteristiche dei singoli paesi.” (Ettore Gotti Tedeschi)
  15. “Così com’è l’Ue non sta in piedi a causa dello scontro tra cultura luterana e quella cattolica.” (Ettore Gotti Tedeschi)
  16. “I luterani sono tolleranti con se stessi e intolleranti con gli altri, noi cattolici siamo il contrario. Due visioni del mondo che non stanno insieme.” (Ettore Gotti Tedeschi)
  17. “Il pericolo sta nel fatto che chi ha creato l’attuale problema ambientale, sono proprio gli ambientalisti neomalthusiani che negli anni ’70 sostennero, con successo, l’esigenza di ridurre la crescita della popolazione.” (Ettore Gotti Tedeschi)
  18. “Se di un fenomeno non si conoscono le cause e le dinamiche, si possono solo peggiorare le cose.” (Ettore Gotti Tedeschi)
  19. “Oggi, e qui sta la grande sorpresa, la Chiesa deve occuparsi solo di economia, di sociale e di politica, e non più di morale.” (Ettore Gotti Tedeschi)
  20. “La globalizzazione sta trasformando il mondo più di tante filosofie o dottrine politiche, sta influenzando i modelli di vita.” (Ettore Gotti Tedeschi)
  21. “L’ economia è una tecnica, avanzata e sofisticata, ma neutrale, che per essere vantaggiosa per l’uomo deve trovarlo consenziente a considerarsi importante, centrale.” (Ettore Gotti Tedeschi)
  22. “Il primo passo per creare un’economia al servizio dell’uomo è convincere l’uomo stesso a volerlo e questo è il problema più difficile.” (Ettore Gotti Tedeschi)
  23. “La globalizzazione sta trasformando il mondo più di tante filosofie o dottrine politiche, sta influenzando i modelli di vita.” (Ettore Gotti Tedeschi)
  24. “Ritengo che si debba anzitutto far riscoprire all’uomo che la vita ha un senso. E successivamente chiedere all’economia di aver un senso per l’uomo, perché solo a questa condizione può averlo anche l’economia.” (Ettore Gotti Tedeschi)
  25. “Ciò che va bene ai lupi non può andare bene agli agnelli.” (Ettore Gotti Tedeschi)
  26. “I media presidiano le idee e creano cultura.” (Ettore Gotti Tedeschi)
  27. “Ecco il rischio di macchiavellismo della globalizzazione senza visione morale, operare per l’uomo contro l’uomo.” (Ettore Gotti Tedeschi)
  28. “Oggi si tende a sopravalutare il ruolo dell’economista, si definisce l’economia scienza e l’economista scienziato. In realtà, egli è il «sacerdote» di quel bene che è il «più», l’efficienza e – perché no? – l’accesso al net.” (Ettore Gotti Tedeschi)
  29. “Se la Chiesa non fa magistero, il peccato originale esplode nel pensiero e nell’agire dell’uomo.” (Ettore Gotti Tedeschi)
  30. “La storia è stata fatta grazie allo sforzo di far conoscere la verità.” (Ettore Gotti Tedeschi)
  31. “Se prendessimo l’1% del Pil italiano, che equivale più o meno a 15 miliardi di euro e lo destinassimo alle nuove famiglie, offrendo 30mila euro ad ogni nuovo nucleo familiare, creeremmo 500mila nuove famiglie all’anno, e se ognuna di queste famiglie avesse un figlio ci ritroveremmo con un aumento del 3% del Pil, a fronte di un investimento dell’1%.” (Ettore Gotti Tedeschi)

Per approfondire il pensiero di Ettore Gotti Tedeschi ti consigliamo di leggere i seguenti libri: