54 FRASI DI RAFFAELE GAITO

54 FRASI DI RAFFAELE GAITO

“Siete voi che fate la differenza.” (Thomas Macorig)

Ecco 54 frasi di Raffaele Gaito che cambieranno la tua vita:

  1. “Oggi chi non si forma di continuo è perduto.” (Raffaele Gaito)
  2. “Per avviare un progetto non basta (soltanto) avere un buon intuito.” (Raffaele Gaito)
  3. “La fase di ricerca è una di quelle più vive e dinamiche che, se fatta bene, è paragonabile ai migliori pilastri, solidi e robusti e inscalfibili.” (Raffaele Gaito)
  4. “Se hai accesso a una precisa segmentazione del tuo pubblico, puoi dare vita a delle campagne di email marketing mirate e che sfruttino informazioni che siano di valore per i tuoi lettori.” (Raffaele Gaito)
  5. “Il lavoro oggi è fluido.” (Raffaele Gaito)
  6. “L’ impegno della forza lavoro si è evoluto in un senso che è definibile in una sola parola: freelance.” (Raffaele Gaito)
  7. “Le persone che individuano nel tempo il più grande valore, la priorità assoluta alla quale dare importanza, sanno quanto possa essere stretto e limitante il lavoro dipendente.” (Raffaele Gaito)
  8. “Non è solo il lavoro ad adattarsi alle richieste, ma si plasma anche sulle attitudini e sulle caratteristiche personali.” (Raffaele Gaito)
  9. “Le crisi cambiano e ribaltano le regole del gioco.” (Raffaele Gaito)
  10. “Non esistono regole scolpite nella pietra.” (Raffaele Gaito)
  11. “Un business non si regge in piedi se è distaccato dal pubblico che lo sostiene.” (Raffaele Gaito)
  12. “Devi capire, in base alle nuove esigenze dei tuoi clienti, come puoi essere utile per loro.” (Raffaele Gaito)
  13. “Se non si è costretti ad uscire da una zona di comfort, difficilmente ci si trova di fronte a nuove opportunità.” (Raffaele Gaito)
  14. “Per individuare le opportunità giuste e non lasciartele sfuggire analizza lo scenario reale che ti ruota intorno e analizza le azioni dei competitor.” (Raffaele Gaito)
  15. “Sperimentare per me è la strada da intraprendere per l’avvio di qualunque tipo di di business, affinché nessuna opzione resti intentata.” (Raffaele Gaito)
  16. “Devi provare tante strade per sapere qual è quella giusta.” (Raffaele Gaito)
  17. “Oggi, o sperimenti o muori.” (Raffaele Gaito)
  18. “Nel business non va avanti il più forte, ma chi ha la forza di adattarsi.” (Raffaele Gaito)
  19. “Le persone vogliono presenza, vicinanza e trovarsi di fronte qualcuno che investi nelle relazioni.” (Raffaele Gaito)
  20. “Le soft skills non si imparano all’Università, certo, ma è comunque possibile lavorare grazie all’impegno quotidiano, alla predisposizione verso l’automiglioramento.” (Raffaele Gaito)
  21. “Io credo che la creatività sia un muscolo che si può allenare, di cui ci si può prendere cura e migliorare nel tempo.” (Raffaele Gaito)
  22. “Se sai come gestire lo stress allora sei sulla strada giusta.” (Raffaele Gaito)
  23. “In un mondo che vive in un contesto di cambiamenti così veloci, la rapidità di intervento su un problema è tutto.” (Raffaele Gaito)
  24. “Avere spirito di iniziativa significa creare un ambiente di lavoro florido e fertile, stimolante per sé e per gli altri.” (Raffaele Gaito)
  25. Leadership è preparazione, comunicazione, empatia, forza. Non è facile acquisire un bagaglio così ampio di competenze ma, come per la creatività, anche in questo caso si può lavorare per migliorarsi.” (Raffaele Gaito)
  26. “Puoi conoscere tutti i punti di forza e le debolezze dell’azienda, tua o per cui lavori, solo se lavori sul pensiero laterale, quel tipo di pensiero che ti porta in diverse prospettive, per mostrarti la panoramica completa.” (Raffaele Gaito)
  27. “I punti a favore sul mercato vanno a chi continua a mantenersi aggiornato e a studiare, perché se non lo fai resti dietro.” (Raffaele Gaito)
  28. “Gli strumenti tecnologici sono alla portata di tutti e pensare di non sfruttarli ed integrarli nel proprio business significa non esistere.” (Raffaele Gaito)
  29. “Individua le metriche che ti interessano, lavora su quelle e sfrutta i dati in tuo possesso per ottimizzare e velocizzare il lavoro.” (Raffaele Gaito)
  30. “Gli esperimenti sono importanti per i business di qualunque tipo, ma in un processo di trasformazione digitale rappresentano il fulcro indiscusso.” (Raffaele Gaito)
  31. “Se vuoi fare la differenza in questo cambiamento devi studiare, che è l’unico lasciapassare per ottenere competenze e affinarle.” (Raffaele Gaito)
  32. “Nonostante il concetto di unicità sia spesso ridimensionato e sminuito, la verità è che non c’è niente di più importante.” (Raffaele Gaito)
  33. “La differenza sei tu e la tua esperienza.” (Raffaele Gaito)
  34. “Qualunque tipo di business ha bisogno di duro lavoro, di sperimentazione continua, di confronto e analisi, così come c’è bisogno di affinare ed allenare diverse competenze.” (Raffaele Gaito)
  35. “Riconosci quello per cui sei speciale e usa il marketing per comunicarlo.” (Raffaele Gaito)
  36. “La tendenza a considerare più adeguata un’azione quando la fanno anche gli altri normalmente funziona. Solitamente non facciamo errori seguendo questa regola.” (Raffaele Gaito)
  37. “Abbiamo la tendenza a seguire gli ordini delle autorità, anche andando contro la nostra stessa morale. Perché? Semplicemente siamo stati cresciuti così.” (Raffaele Gaito)
  38. “Le persone sono più motivate ad agire dal timore di una perdita che dalla speranza di un guadagno.” (Raffaele Gaito)
  39. “Ogni volta che le opportunità si restringono, perdiamo un certo margine di libertà d’azione.” (Raffaele Gaito)
  40. “Il bisogno di mantenere la nostra libertà, ci porta a desiderare quel bene o servizio sempre di più, cercando in tutti i modi di ottenerlo.” (Raffaele Gaito)
  41. “Lavorare su noi stessi è un obbligo che abbiamo per raggiungere degli obiettivi concreti.” (Raffaele Gaito)
  42. “La crescita personale è come una brace assopita, serve l’ossigeno per alimentare il fuoco.” (Raffaele Gaito)
  43. “In realtà, la pazienza implica assumere un mindset che va controcorrente e che spinge a essere veloci nelle azioni quotidiane, per essere lenti nell’attesa che sopraggiungano i risultati.” (Raffaele Gaito)
  44. “Parlare di startup infatti non significa necessariamente parlare di qualcosa di “giovane” o alle prime armi, ma di una modo di fare business che segue alcuni criteri fondamentali: la velocità, la scalabilità e l’agilità.” (Raffaele Gaito)
  45. “L’unicità di un’idea non sta necessariamente nel fatto di offrire un prodotto o un servizio mai visto prima, ma nel modo in cui lo si propone agli utenti.” (Raffaele Gaito)
  46. “Non esistono buone o cattive idee in assoluto.” (Raffaele Gaito)
  47. “Le buone idee non arrivano dal nulla, ma si sviluppano dalle possibilità che esistono nella realtà che ci circonda.” (Raffaele Gaito)
  48. “L’idea ha una piccolissima percentuale di importanza nella totalità di un progetto di business.” (Raffaele Gaito)
  49. “Non lavorare subito al prodotto. Il prodotto è l’ultima cosa da sviluppare quando si lancia una startup!” (Raffaele Gaito)
  50. “Ragionare per ipotesi è fondamentale per evitare di investire tempo e risorse su qualcosa che potrebbe rivelarsi un errore, o comunque dare risultati molto diversi da quello che avevi in mente.” (Raffaele Gaito)
  51. “Occorre validare continuamente e in tutti i suoi segmenti un’idea, partendo dall’inizio e durante tutto lo sviluppo del Business Model di una startup.” (Raffaele Gaito)
  52. “Uno dei modi più immediati per testare la validità dell’idea è parlare direttamente ai potenziali clienti.” (Raffaele Gaito)
  53. “L’idea è la cosa meno importante per il successo di una startup. Di gran lunga più importanti sono l’esecuzione dell’idea e soprattutto il team.” (Raffaele Gaito)
  54. “In una startup la capacità di intervenire sulle principali fasi del processo di crescita è fondamentale.” (Raffaele Gaito)

Per approfondire il pensiero di Raffaele Gaito ti consigliamo di leggere i suoi seguenti bestseller: