7 MOTIVI PER CUI ROBERT KIYOSAKI ACQUISTA ORO

“Se prendete tutto l’ oro che è stato prodotto nel mondo, questo è circa 165 mila tonnellate e varrà circa 7 trilioni di dollari in base ai prezzi attuali. Al momento il mercato azionario degli Stati Uniti è circa 20 trilioni di dollari. Preferireste avere un terzo della quasi totalità dei business degli Stati Uniti che producono ricchezza e benessere, o preferireste avere quel cubo da guardare e accarezzare?” Warren Buffett in una intervista del 2017

Robert Kiyosaki parla dei motivi per cui lui acquista oro nel terzo capitolo di “Fake: Fake Money, Fake Teachers, Fake Assets: How Lies Are Making the Poor and Middle Class Poorer“.

Noi di Kibofin crediamo che acquistare oro sia tendenzialmente una speculazione, la motivazione viene espressa implicitamente nella citazione di Warren Buffett all’ inizio di questo post.

Ecco i 7 motivi per cui Robert Kiyosaki acquista oro:

  1. “Io non possiedo l’ oro per guadagnare denaro. E’ un’ assicurazione contro la stupidità delle elites e la mia.” Questa affermazione può avere senso, ma se si vuole veramente andare sul sicuro allora si dovrebbe investire nell’ agricoltura e nell’ allevamento di animali.
  2. “L’ oro fisico non ha un rischio.” Qui Robert Kiyosaki afferma implicitamente che nel lungo periodo il prezzo dell’ oro salirà perchè le banche centrali continueranno a stampare denaro. Tutto ha dei rischi, le uniche cose sicure della vita sono la morte e le tasse.
  3. “L’ oro attrae la vera ricchezza.” Questa frase suona un pò mistica, assomiglia più a un dogma religioso che a un ragionamento finanziario.
  4. “Perchè è meglio l’ oro reale rispetto a un Etf sull’ oro? Io non mi fido di niente che sia cartaceo. Ogni cosa cartacea è un derivato, un falso, qualcosa che ha valore finchè c’ è una controparte disposta ad acquistarla.” Ragionamento interessante…Tralasciamo il ragionamento sugli Etf, in cui Robert Kiyosaki fa finta di non conoscere la differenza tra Etf con replica fisica e sintetica. Un aspetto che Robert Kiyosaki non valuta è il fatto che l’ investimento in oro fisico è molto meno liquido di un Etf, infatti se si vuole vendere un lingotto d’ oro si avrà molta più difficoltà di vendere un Etf premendo due tasti su un computer. Inoltre, anche l’ oro ha valore finchè c’ è qualcuno disposto ad acquistarlo.
  5. “Il sistema è fallito. Siamo sull’ orlo di una guerra tra classi sociali.” Robert Kiyosaki ha una certa età e quando ci s’ invecchia si tende a glorificare il passato, odiare il presente e avere paura del futuro. E’ davvero fallito un sistema che negli ultimi 40 anni ha creato più benessere di tutta la storia precedente dell’ umanità? Noi di Kibofin crediamo di no e che il futuro sarà molto migliore ed eccitante di quanto tutti noi possiamo immaginare.
  6. “Le elites stanno acquistando e immagazzinando oro. Loro sanno che il gioco è finito.” Chi sono le elites a cui Robert Kiyosaki fa riferimento?!? Se prendiamo i 5 uomini più ricchi del mondo, vedremo che hanno la maggior parte dei loro soldi investiti in azioni e non in oro.
  7. “Acquistare oro richiede poco denaro e c’ è poco rischio.” Sul concetto che acquistare oro sia poco rischioso non intendiamo dibattere. Comunque andrebbe sottolineato il costo opportunità, ogni volta che si acquista un qualcosa si rinuncia all’ acquisto di qualcos’altro. Quindi se si acquista oro, che è un qualcosa che non produce niente, si rinuncia ad investire in assetts più profittevoli.

Noi di Kibofin crediamo che “Fake: Fake Money, Fake Teachers, Fake Assets: How Lies Are Making the Poor and Middle Class Poorer” non sia il miglior prodotto di Robert Kiyosaki. Infatti altri libri come “Padre ricco. Padre Povero” e i “Quadranti del Cashflow” sono più interessanti ed utili.