ESEMPIO DI ASSET ALLOCATION PER ANZIANI CORAGGIOSI

ESEMPIO DI ASSET ALLOCATION PER ANZIANI CORAGGIOSI

“La mia routine del mattino: 30 minuti per leggere un buon libro e 30 minuti per guardare video corsi.” (Alfio Bardolla)

In questo articolo vedremo un esempio di asset allocation per qualcuno che ha un orizzonte temporale d’ investimento uguale o maggiore a 10 anni e ha uno stile aggressivo. Che significa stile aggressivo?

Significa che, al fine di massimizzare i propri guadagni in un orizzonte temporale di circa 10 anni, si è disposti a tollerare una volatilità molto alta del proprio portafoglio d’ investimenti. Sei pronto per scoprire questo esempio di asset allocation?

Iniziamo!

Come abbiamo accennato nelle righe precedenti, questo esempio di asset allocation parte dai seguenti presupposti.

  • Obiettivo: Andare a massimizzare i guadagni in circa 10 anni. Quindi il portafoglio d’ investimenti sarà focalizzato principalmente su azioni e fondi o etf azionari. Strumenti che storicamente hanno dato ottimi risultati a coloro che ci hanno investito. Per approfondire i rendimenti delle diverse asset class, ti consigliamo di leggere il seguente bestseller di Jeremy Siegel: Stocks for the Long Run 5/E: The Definitive Guide to Financial Market Returns & Long-Term Investment Strategies.
  • Cosa ci si può aspettare: Grande volatilità, anche del 50% nel breve periodo. Ovviamente, la volatilità è quello che si “paga” per avere maggiori guadagni. 
  • Esempio di volatilità da aspettarsi: Se s’ investono 200000 euro, il portafoglio d’ investimenti potrebbe avere una flessione di oltre 100000 euro in un periodo anche breve. Poi, come insegnano la storia e anche personaggi top come Burton Malkiel e Peter Mallouk, storicamente i mercati azionari hanno sempre superato i propri massimi precedenti.

Andando al centro della questione, questo è un esempio di asset allocation per qualcuno che ha uno stile aggressivo e un orizzonte temporale d’ investimento di oltre 10 anni:

Per approfondire il concetto dell’ asset allocation ti suggeriamo di studiare i seguenti libri: