GORDON GEKKO

“I più di questi laureati di Harvard non valgono un cazzo. Serve gente povera, furba e affamata. Senza sentimenti. Una volta vinci e una volta perdi; ma continui a combattere. E se vuoi un amico, prenditi un cane.” (Gordon Gekko)

Gordon Gekko è uno dei personaggi principali dei film: “Wall Street” e “Wall Street: il denaro non dorme mai“. Quest’ ultimi sono due film che ogni Trader e Investitore dovrebbe vedere almeno una volta.

Per dare una idea di Gordon Gekko non si possono non citare le sue seguenti frasi:

  • L’avidità, non trovo una parola migliore, è valida, l’avidità è giusta, l’avidità funziona, l’avidità chiarifica, penetra e cattura l’essenza dello spirito evolutivo. L’avidità in tutte le sue forme: l’avidità di vita, di amore, di sapere, di denaro, ha improntato lo slancio in avanti di tutta l’umanità. E l’avidità, ascoltatemi bene, non salverà solamente la Teldar Carta, ma anche l’altra disfunzionante società che ha nome America.
  • Il più ricco 1 per cento del paese possiede metà della ricchezza del paese, 5 trilioni di dollari. Un terzo di questi viene dal duro lavoro, due terzi dai beni ereditati, interessi sugli interessi accumulati da vedove e figli idioti, e dal mio lavoro, la speculazione mobiliare-immobiliare. È una stronzata, c’è il 90 per cento degli americani là fuori che è nullatenente o quasi. Io non creo niente, io posseggo.
  • Il denaro c’è ma non si vede: qualcuno vince, qualcuno perde. Il denaro di per sé non si crea né si distrugge. Semplicemente si trasferisce da una intuizione ad un’altra, magicamente.
  • Informazioni, non m’importa come, non m’importa dove le ottieni… ottienile.
  • Ogni battaglia è vinta prima che sia combattuta. Riflettici…
  • Quello che merita fare, merita farlo per soldi.
  • Mio padre lavorava come un mulo per vendere materiale elettrico e a quarantanove anni lo fulminarono un infarto e le tasse, ti devi svegliare hai capito? Se non ci sei dentro, ne se proprio fuori, ok? E io non parlo di un impieguccio da quattrocento mila dollari l’anno in Wall Street, di volare in prima classe, di vita comoda, io sto parlando di ricchezza, ricchezza sufficiente per avere un tuo jet, sufficiente per non buttare via il tempo, cinquanta, cento milioni di dollari, Bud. O capitano, o niente.
  • Dì a quegli invertebrati che noi ci autoassicuriamo.
  • Sei cieco e cammini senza bastone, e vai a sbattere con le porte che si aprono con il denaro.
  • I tori fanno soldi, gli orsi fanno soldi e i maiali vengono sgozzati.
  • Se stasera questo posto crollasse, il mondo resterebbe senza governo.