INTRODUZIONE ALLE OPZIONI

“Quel che conta non è quanto sia probabile un evento, ma quanto si guadagni o si perda quando quell’evento accade”. (Nassim Taleb)

Tra gli strumenti finanziari con cui fare trading, un ruolo fondamentale lo hanno le opzioni. Le opzioni, a differenza degli altri stumenti derivati, non obbligano il possessore ad acquistare o vendere un sottostante, permettono invece il diritto di farlo dopo aver pagato un premio non recuperabile. Da notare è il fatto che le opzioni possono avere molti tipi di sottostante: azioni, tassi di interesse, materie prime…

Le forme basilari di opzioni sono:

  • call: in cui chi acquista l’ opzione paga un premio e ha il diritto e non l’ obbligo di acquistare il sottostante, chi invece vende l’ opzione riceve un premio  e ha l ‘obbligo di vendere il sottostante.
  •  put: in cui chi acquista l’ opzione paga un premio e ha il diritto e non l’ obbligo di vendere il sottostante, chi invece vende l’ opzione riceve un premio e ha l ‘obbligo di acquistare il sottostante.

Approfondiremo le opzioni con i seguenti articoli:

  1. Opzioni Call ;
  2. Opzioni Put ;
  3. Valore intrinseco delle opzioni ;
  4. Valore estrinseco delle opzioni ;
  5. Premio delle opzioni ;
  6. Opzioni “Out Of The Money” e “In The Money”;
  7. Scadenza delle opzioni ;
  8. La leva nelle opzioni ;
  9. La Delta nelle opzioni;
  10. La Gamma nelle opzioni;
  11.  La Theta nelle opzioni;
  12. La Vega nelle opzioni;
  13. La Beta nelle opzioni;
  14. Spreads nelle opzioni;
  15. Strategia Short Strangle;
  16. Strategia Short Straddle;
  17. Strategia Iron Condor;
  18. Strategia Iron Fly;
  19. Strategia Calendar Spreads;
  20. Strategia Covered Call;

Per approfondire l’ affascinante mondo delle opzioni suggeriamo i seguenti testi: