IRON CONDOR

“Nella speculazione, le grosse somme si guadagnano nelle operazioni che sin dall’ inizio presentano le caratteristiche giuste.” (Jesse Livermore)

La Iron Condor è una strategia per fare trading con le opzioni in cui si adoperano 4 tipologie di contratti.

Le caratteristiche fondamentali della strategia sono le seguenti:

Il massimo profitto quando si adotta una Iron Condor si verifica se il sottostante rimane in un determinato intervallo di prezzo, dal momento in cui si apre il trade e fino alla scadenza delle opzioni. Infatti quando si arriva alla data di scadenza, se le opzioni sono Out Of The Money allora scadono senza valore e si possono tenere i premi che si sono ricevuti all’ inizio dell’ implementazione della Iron Condor.

Ovviamente si può andare in profitto anche senza aspettare la scadenza delle opzioni poichè si può chiudere la Iron Condor anche prima della scadenza.

Prima di implentare la strategia Iron Condor si deve sempre considerare quanto si può perdere se le cose non vanno come preventivato, per esempio se si verifica una esplosione di volatilità del sottostante.

Facciamo un esempio di perdita potenziale: Se si vendono degli spreads di 10 punti nel sottostante x, la situazione peggiore si verifica quando sia le opzioni call e quelle put sono In The Money – x è sopra i 120 euro o sotto gli 85 euro-. In questo caso, la perdita corrisponde a 100 volte la differenza tra i prezzi di esercizio, cioè: 100 x 10 euro = 1000 euro. Poichè si sono acquistate 10 Iron Condor, il peggio che può accadere è che si è forzati  a pagare 10000 euro per chiudere la posizione. Se il sottostante continua a muoversi violentemente nella stessa direzione comunque non si subiscono ulteriori perdite. Infatti poichè si possiede la call a 120 euro -o la put a 85 euro- si viene protetti da ulteriori perdite, infatti lo spread non può mai valere più della differenza dei prezzi di esercizio.

Per approfondire l’ affascinante mondo delle opzioni suggeriamo i seguenti testi: