JOHN BOGLE

“Se una statua dovesse mai essere eretta in onore della persona che ha fatto di più per la maggior parte degli investitori statunitensi, la scelta andrebbe senza dubbio a John Bogle. Per decenni, John ha consigliato agli investitori di investire in fondi indicizzati con bassissimi costi. Nella sua crociata, lui ha guadagnato solo una piccola percentuale della ricchezza che tipicamente va nelle tasche di managers che hanno promesso ai loro investitori grandi rendimenti e in realtà hanno dato perdite – o, nel migliore dei casi, pochi rendimenti-.” (Warren Buffett)

John Bogle, nato nel 1929 nel New Jersey, ha fondato nel 1974 The Vanguard Group, quest’ ultima è tra le più grandi società d’ investimento di tutto il mondo.

Uno dei meriti storici di John Bogle è stato quello di essere stato tra i primi a scrivere, nella sua tesi di laurea del 1951, della superiorità dei rendimenti che si ha investendo nell’ indice S&P 500 rispetto a investire nella maggioranza dei Fondi Comuni d’ Investimento.

I successi di John Bogle non sono solo circoscritti a The Vanguard Group, infatti è anche uno scrittore di successo. Tra i suoi libri migliori consigliamo di leggere i seguenti bestsellers:

Per comprendere il pensiero di John Bogle consigliamo di riflettere sulle seguenti frasi:

  • Il ruolo principale dei Fondi Comuni d’ Investimento è serivire i propri investitori.
  • L’ investitore ha come suo peggiore nemico se stesso.
  • Per gli investitori il mercato è uno gioco a somma zero. I gestori dei Fondi Comuni d’ Investimento devono fornire rendimenti… Ma quei rendimenti vengono penalizzati dai costi esorbitanti di gestione e dagli altri costi accessori. Il gioco a somma zero c’ è senza considerare i costi, una volta considerati i costi il gioco diventa a somma negativa.
  • Il coraggio è l’ attributo fondamentale degli investitori di successo.
  • Si dovrebbe iniziare a investire il più presto possibile e sfruttare la magia dell’ interesse composto.
  • Se volete essere dei professionisti della finanza dovete eliminare le vostre emozioni.
  • Nonostante quello che può accadere nei mercati finanziari, si dovrebbe sempre mantenere il proprio piano.
  • Performance particolarmente eccezionali – per un Fondo Comune d’ Investimento o per un qualsiasi strumento -ritorneranno probabilmente verso la media storica dei rendimenti.
  • Il vero rischio per l’ investitore è non riuscire a guadagnare abbastanza.
  • Se un investitore perde del denaro, la causa è il suo ego.