LA BETA NELLE OPZIONI

“Puoi scoprire chi sta nuotando nudo solo quando la marea si ritira.“ (Warren Buffett)

La Beta nelle opzioni è uno dei concetti fondamentali da sapere per fare un trading profittevole.

La Beta  indica la correlazione tra differenti strumenti finanziari. La Beta può avere una correlazione positiva o negativa ed esprime la misura del rischio da una macro prospettiva.

E’ importante sottolineare che la Beta ci da una comprensione dello strumento con cui facciamo trading.

Facciamo un esempio, supponiamo che prendiamo in esame l’ azione Microsoft e l’ indice S&P 500. Se l’ azione Microsoft ha una correlazione negativa con l’ S&P 500 e che Microsoft ha una Beta di -1. Di conseguenza se l’ indice S&P 500 aumenta di un punto, allota le azioni della Microsoft scendono di un punto; invece se l’ indice S&P 500 scende di un punto, allora le azioni della Microsoft aumenta di un punto.

L’ importanza della Beta nelle opzioni è tanto maggiore quanto maggiore è la correlazione positiva o negativa. Infatti se la correlazione è debole, allora la Beta tende ad assumere una importanza ridotta per le nostre operazioni di trading.

Riassumendo:

  • La Beta nelle opzioni è un modo per misurare il rischio tenendo in considerazione il mercato.
  • La Beta nelle opzioni ci permette di assicurarci di non essere troppo rialzisti o ribassisti nel singolo sottostante.
  • La Beta nelle opzioni ci da una maggiore comprensione su quello in cui facciamo trading e come si collega al mercato.
  • Una forte correlazione positiva o negativa tra il mercato e il sottostante indica una forte affidabile Beta.

Per approfondire l’ affascinante mondo delle opzioni suggeriamo i seguenti testi: