LA LEVA NELLE OPZIONI

“E’ molto più facile fare un migliore uso delle risorse esistenti, che sviluppare risorse dove non esistono.“ (George Soros)

La leva è un elemento caratterizzante del trading in opzioni. Invece di comprare per intero il sottostante e quindi pagare l’ ammontare pieno, con le opzioni abbiamo una leva che deriva dal fatto che possiamo per esempio comprarci il diritto di acquistare una determinata quantità del sottostante impiegando solamente una piccola percentuale di capitale.

La leva, sia nelle opzioni che nel trading in generale, può aiutarci aumentando le nostre performance o può danneggiarci ampliando le nostre perdite. Infatti ogni volta che usiamo la leva significa che stiamo impiegando una piccola quantità di denaro per controllarne una molto più grande. Metaforicamente, la volatilità si potrebbe considerarla come una la spada che taglia in entrambe le direzioni, sia a nostro favore  che contro di noi.

La leva è solo uno strumento, come un coltello, quindi è utile o dannosa a seconda dell’ uso che se ne fa. Per esempio, si può utilizzarla in modo conservativo per strategie di hedging parziale di altre posizioni che abbiamo preso, oppure si può impiegarla per effettuare speculazioni molto violente che possono procurarci grandi guadagni o ritorcersi contro di noi.

Suggeriamo, soprattutto all’ inizio del proprio percorso, di utilizzare la leva in modo molto conservativo, infatti ci si dovrebbe ricordare sempre la seguente frase di Warren Buffett: “Il mio socio Charles dice che ci sono solo tre modi con cui una persona intelligente può finire al verde: gli alcolici, le donne e la leva.”

Nel settore del trading con le opzioni, i rischi maggiori dell’ uso della leva si trovano soprattutto nella vendita nuda delle opzioni call. Infatti ricordiamo che con la vendita nuda delle opzioni call , la perdita può essere teoricamente infinita poichè più sale il sottostante e maggiori sono le perdite. Questo avviene poichè non c’è limite a quanto può aumentare di prezzo un sottostante.

Da notare che con l’ acquisto di opzioni call la situazione è esattamente l’ opposta a quella che si verifica con la vendita delle opzioni call, infatti a fronte del pagamento di un premio si ha il diritto di comprare un sottostante a un determinato prezzo e questo comporta un potenziale guadagno infinito. A livello teorico, il guadagno potenzialmente non ha limiti poichè un i prezzi di un sottostante non hanno un valore oltre il quale non possono crescere.

Per poter usare la leva nel migliore dei modi, consigliamo fortemente di leggere i seguenti libri sulle opzioni: