MICHAEL BURRY

“Per avere reali speranze di successo l’investitore che si cala nell’arena del mercato azionario deve dotarsi di un armamentario mentale che lo distingua dal pubblico di operatori del mercato.” (Benjamin Graham)

Michael Burry, nato nel 1971, è una delle figure mitiche di Wall Street reso celebre dal film “La grande scommessa“. E’ famoso per essere stato uno dei pochi che è riuscito a prevedere lo scoppio della bolla immobiliare del 2008.

Nonostante i sui successi nel mondo finanziario, Michael Burry ha studiato medicina all’ università ed ha esercitato la professione medica prima di dedicarsi a tempo pieno alla speculazione.

Michael Burry è un professionista con uno stile basato sul Value Investing, più volte ha affermato che il suo stile d’ investimento è stato sviluppato dal libro Security Analysis: “Tutta la mia strategia con cui seleziono le azioni è basata al 100% sul concetto di margine di sicurezza”.

Negli anni in cui Michael Burry ha gestito il suo fondo Scion Capital ha battuto costantemente l’ indice S&P 500, questi rendimenti gli hanno permesso di costruire una solida reputazione con i suoi clienti e in tutta Wall Street.

Per approfondire la storia di Michael Burry consigliamo di visionare i seguenti materiali:

Alcuni frasi di Michael Burry sulle quali riflettere sono le seguenti:

  1. Io sono un outsider e mi sono sempre sentito tale.
  2. Le persone vogliono un’ autorità che dica loro come valutare le cose, ma loro scelgono un’ autorità non basandosi sui fatti e sui risultati.
  3. Nel 1999 ho detto che i fondi di Vanguard sono i peggiori fondi dove investire e come conseguenza di queste parole ho ottenuto una grande attenzione.
  4. Non avevo molto denaro ed ero molto indebitato, per questo ho dovuto lavorare molto duramente.
  5. Preferisco cercare investimenti specifici dentro alcune parti inefficienti del mercato.
  6. La maggior parte delle opportunità si trovano in situazioni sottovalutate, piccole e illiquide.
  7. Si deve essere pienamente consapevoli che dei business fantastici sono ottimi investimenti solo a determinati prezzi.
  8. E’ probabile che gli investitori che hanno l’ abitudine di analizzare più azioni avranno i risultati migliori.
  9. Sono convisto che il miglior affare è comprare un’ azione sicura ed economica.
  10. Cerco sempre di mettermi in una situazione di massimizzare il guadagno potenziale e di ridurre le probabilità di perdere denaro. L’ effetto deleterio di una perdita permanente del capitale non può mai essere sottolineato troppo.