OPZIONI OUT OF THE MONEY E IN THE MONEY

“Può essere molto costoso provare a convincere i mercati che hai ragione.“ (Ed Seykota)

Per una opzione, essere in The Money non significa che è sempre profittevole.

Per spiegare questo concetto, confrontiamo i concetti di In The Money e Out Of The Money con il Valore Intrinseco. Se una opzione è In The Money allora significa che ha un Valore Intrinseco e a scadenza ha un qualche valore. Se una opzione è Out Of The Money allora significa che non ha Valore Intrinseco e quindi a scadenza l’ opzione non ha nessun valore.

Quando ci si riferisce ai compratori di una opzione, essere In The Money è una buona cosa alla scadenza dell’ opzione.

Quindi quando per esempio acquistiamo una Opzione Call, quest’ ultima al momento dell’ acquisto è At The Money. Con il passare del tempo se il prezzo del sottostante aumenta, allora la nostra opzione è sotto il prezzo del sottostante e quindi è In The Money e quindi a scadenza l’ opzione avrà un Valore Intrinseco. Ovviamente per essere profittevole, il Valore Intrinseco dell’ opzione dovrà essere maggiore del premio che abbiamo pagato.

Ovviamente, quando si vende una opzione ci si trova nella situazione opposta rispetto all’ acquisto di una opzione. Infatti, il fatto che l’ opzione sia In The Money non sarà mai un evento profittevole per il venditore dell’ opzione. Quindi se noi dovessimo vendere una opzione, allora vorremmo che l’ opzione fosse Out Of The Money.

Riassumendo:

Per approfondire l’ affascinante mondo delle opzioni suggeriamo i seguenti testi: