PAOLO RUGGERI: TUTTI I SUOI SEGRETI

PAOLO RUGGERI

Per fare soldi serve il giusto mindset e la giusta formazione.” (Alfio Bardolla)

Paolo Ruggeri è molte cose nella sua vita: imprenditore, investitore e formatore. Paolo Ruggeri si afferma al grande pubblico nel 2003, grazie al suo primo bestseller: “I nuovi condottieri. Un manuale sulla leadership per i manager del terzo millennio“.

Altro punto di svolta nella carriera di successo di Paolo Ruggeri è il 2008, quando fonda Open Source Management, la prima azienda di formazione al mondo dove sono gl’ imprenditori che insegnano agli altri imprenditori.

Tra le aziende fondate da Paolo Ruggeri, un posto importante ce l’ ha Engage Editore, quest’ ultima è una casa editrice innovativa focalizzata nell’ aiutare i manager e gli imprenditori delle piccole medie imprese a condividere le azioni vincenti nella gestione della loro azienda.

Il successo imprenditoriale di Paolo Ruggeri è ascrivibile fondamentalmente alla sue sue notevoli abilità informatiche, finanziarie, imprenditoriali e comunicative. Queste capacità straordinarie lo hanno portato ad essere un punto di riferimento internazionale in vari settori, infatti Paolo Ruggeri gestisce 13 aziende in diverse nazioni del globo.

Inoltre Paolo Ruggeri ha avuto dei risultati eccellenti anche come scrittore, alcuni dei suoi libri bestsellers sono:

Alcune frasi interessanti di Paolo Ruggeri, sulle quali riflettere molto attentamento, sono le seguenti:

  • L’energia emozionale positiva è come un assegno post datato che ci è stato fornito. Con il tempo si trasforma in denaro sonante.
  • La “sfortuna” è una manifestazione superficiale dell’energia.
  • Impara l’ arte della gentilezza e dell’ interessarti agli altri.
  • Quando stanzi denaro per attività nuove da avviare nella tua azienda, tu dovresti sempre stanziare il denaro di modo da forzare la nuova area o il nuovo progetto a diventare produttivo.
  • Parla molto lentamente. Quando diventi nervoso, il tuo cuore inizia a battere più velocemente e anche le tue parole tenderanno a velocizzarsi.
  • Ignora le persone che inarcano le sopracciglia, incrociano le braccia o scuotono la testa negativamente. Al contrario tu devi concentrarti solo su quelli che ti supportano.
  • Fai in modo da trasformare il nervosismo in eccitazione. Questo aspetto è tipico dei grandi sportivi, che sono capaci di trasformare il loro nervosismo in eccitazione.
  • Ricordati di ringraziare sempre quando avrai concluso il discorso. L’applauso finale è un dono, e quando ricevi un dono è giusto esprimere la tua felicità e la tua gratitudine nel riceverlo.
  • In ogni nuova iniziativa imprenditoriale io penso a che cosa
    c’ è per i miei soci e per la mia rete di alleanze.
  • Non permettere che una persona chiave dell’ azienda venga a chiederti l’ aumento.