PETER DRUCKER

“L’ efficienza è fare le cose in modo corretto; l’ efficacia è fare le cose corrette.” (Peter Drucker)

Peter Drucker, nato nel 1909 a Vienna e morto nel 2005 in California, è considerato uno dei più grandi esperti di business e il fondatore del management per obiettivi.

Alcune delle idee più interessanti di Peter Drucker sono le seguenti:

  • Semplificazione=> Le aziende tendono a produrre troppi prodotti, assumono impiegati di cui non hanno bisogno e si espandono in settori che dovrebbero evitare.
  • Outsourcing=> Peter Drucker ha usato l’ esempio della “porta principale” e della “porta di retro”. Un’ azienda dovrebbe impegnarsi solo nelle attività della “porta principale” che sono importanti per sostenere il core business. Le attività della “porta di retro” dovrebbero essere trasferite ad altre aziende. Si dovrebbe fare cosa si fa meglio e dare in outsourcing il resto.
  • Peter Drucker ha la convinzione che agire senza pensare è la causa di ogni fallimento.
  • La principale responsabilità di un’ azienda è servire i suoi clienti. Il profitto non è l’ obiettivo principale, ma piuttosto una condizione essenziale affinchè l’ azienda continui ad esistere.

Da sottolineare è il fatto che Peter Drucker è stato anche un autore di grande successo, tra i suoi migliori libri noi consigliamo i seguenti:

Alcune frasi interessanti per comprendere il pensiero di Peter Drucker sono queste:

  • C’ è solo una valida definizione di obiettivo di un business: creare un cliente.
  • Un uomo non dovrebbe mai essere messo in una posizione manageriale se la sua visione si focalizza più sulle debolezze piuttosto che sulle forze delle persone.
  • La sola cosa che sappiamo riguardo il futuro è che sarà diverso.
  • Lo scopo di una organizzazione è permettere alle persone comuni di fare cose straordinarie.
  • C’ è un punto di complessità oltre il quale un business non è più gestibile.
  • La maggiore crescita ci sara nei lavoratori della tecnologia dell’ informazione: tecnici dei computers, software designers, analisti nei laboratori clinici, operai di apparecchiature tecnologiche…
  • Il compito di un manager è rendere efficaci le forze delle persone e rendere irrilevanti le debolezze.
  • Penso che la crescita del settore industriale nel futuro di questa nazione e del mondo sarà presto l’ educazione continua degli adulti… Io penso che la persona del futuro è qualcuno che capisce la necessità di continuare a imparare.