SHORT STRADDLE

“Identifica i tuoi problemi e adotta il tuo potere e la tua energia per trovare soluzioni.” (Tony Robbins)

La Short Straddle è una strategia per fare trading con le opzioni e indica la vendita di una call e di una put allo stesso prezzo di esercizio e alla stessa scadenza.

Con la strategia Short Straddle si va a creare un range di profittabilità, cioè una zona in cui i prezzi possono oscillare e la strategia è in profitto.

Facciamo un esempio di una Short Straddle. Supponiamo di utilizzare una opzione di un sottostante che quota a 120 euro e ipotizziamo che vendiamo una call a 120 euro e una put a 120 euro. Ora se riceviamo un premio per la call di 3,95 euro e un premio per la put di 4,55 euro; il nostro range di profittabilità è di 8,50 euro intorno al valore di 120 euro. Quindi se il valore del sottostante si discosta di meno di 8,50 euro dal valore medio di 120 euro allora la Short Straddle è in profitto.

Se a scadenza il prezzo del sottostante sarà sotto 120 euro allora la put sarà In The Money, se invece il prezzo del sottostante sarà maggiore di 120 euro allora la call sarà In The Money.

La strategia Short Straddle ha il massimo potenziale quando ci si trova nelle seguente condizioni:

  • Un’ alta volatilità implicità: In questo modo confidiamo sulla ciclicità della volatilità implicita, infatti adottando la Short Straddle si avrà un profitto se la volatilità implicita diminuisce;
  • Un presupposto di neutralità: Strategie che soddisfano questa condizione sono: la Short Straddle, la Short Strangle e la Iron Condor.

Riassumendo:

Per approfondire l’ affascinante mondo delle opzioni suggeriamo i seguenti testi: