VITALIK BUTERIN: TUTTI I SEGRETI DEL FONDATORE DI ETHEREUM

VITALIK BUTERIN

“La prima regola inviolabile del marketing è: comunica solo la tua idea differenziante.” (Frank Merenda)

Vitalik Buterin, nato nel 1994 in Russia, è famoso per essere stato il fondatore di Ethereum e per essere diventato il più giovane cripto miliardario del mondo all’età di 27 anni. Inoltre Vitalik Buterin è anche il fondatore del seguente sito internet: vitalik.ca .

La carriera di Vitalik Buterin inizia all’ età di 17 anni quando cofonda Bitcoin Magazine, un sito specializzato nell’ argomento del Bitcoin.

L’ anno di svolta nella vita di Vitalik Buterin è stato il 2014, infatti in quell’ anno ha vinto il premio World Technology Award per la creazione di Ethereum e inoltre ha vinto un premio di 100 mila dollari dalla fondazione di Peter Thiel.

Nonostante Ethereum sia meno famoso di Bitcoin, a detta di molti è un progetto molto più interessante. Infatti se Bitcoin può essere paragonato ad una calcolatrice, allora Ethereum può essere considerato uno smartphone.

Lo stesso Vitalik Buterin ha definito Ethereum con i seguenti termini: “Una rete di mining decentralizzata e una piattaforma di sviluppo confluite insieme.”

Per approfondire il pensiero e la storia straordinaria di Vitalik Buterin, ti suggeriamo di leggere i seguenti libri:

Ecco alcune frasi di Vitalik Buterin sulle quali riflettere molto attentamente:

  • Mentre la maggior parte delle tecnologie tende ad automatizzare i lavoratori in periferia che svolgono compiti umili, le blockchain automatizzano il centro.
  • Invece di far perdere il lavoro al tassista, la blockchain esclude Uber e consente ai tassisti di lavorare direttamente con il cliente.
  • Se la crittografia ha successo, non è perché dà potere a persone migliori, è perché dà potere a istituzioni migliori.
  • Bitcoin è ottimo come forma di denaro digitale, ma il suo linguaggio di scripting è troppo debole per poterci costruire sopra qualsiasi tipo di seria applicazione avanzata.
  • La rivoluzione industriale ci ha permesso, per la prima volta, di iniziare a sostituire il lavoro umano con le macchine.
  • In genere sostengo quasi tutti i tentativi di secessione che si presentano. Se, in futuro, ci fosse quel tipo di controversia in Ethereum, sarei sicuramente molto felice di vedere Ethereum A andare in una direzione ed Ethereum B nell’altra.
  • Sebbene la blockchain di Ethereum sia una blockchain pubblica, è bello vedere blockchain private e di consorzio che utilizzano la base di codice Ethereum attivamente in fase di sviluppo.
  • Ricordo di aver saputo, per un po’, per molto tempo, che ero un po’ anormale in un certo senso.
  • Quando ho inventato Ethereum, il mio primo pensiero è stato: “Ok, questa cosa è troppo bella per essere vera.”
  • Il lato tecnico dell’efficacia di Ethereum è al 100% un esercizio di ingegneria.