WALTER SCHLOSS

“Mi piace l’ idea che un’ azienda paghi dividendi, perchè penso che renda i managers più responsabili nei confronti degli azionisti.” (Walter Schloss)

Walter Schloss è stato uno dei più grandi Value Investor di sempre, allievo di Benjamin Graham, il suo rendimento medio annuale tra il 1956 e il 2000 è stato del 15,7%.

Walter Schloss ha sostenuto che il libro sugli investimenti più importante che abbia mai letto è stato:

Warren Buffett ha detto che Walter Schloss è stato un ” super investitore” e su di lui ha detto: ” Non gli interessa se è Gennaio….se è Lunedì…se è un anno in cui viene eletto il Presidente. Lui semplicemente pensa che se riesce a compare per 40 centesimi un business che vale 1 dollaro, allora qualcosa di bello accadrà.”

La strategia d’ investimento di Walter Schloss poggiava i suoi fondamenti in 13 regole.

Se si vuole approfondire il pensiero di Walter Schloss è consigliabile visitare il seguente sito internet: https://www.walterschloss.com/ .

Alcune frasi interessanti di Walter Schloss:

  • Cerco di stare lontano dalle emozioni del mercato. Il mercato è un luogo emozionale dove dominano paura e avidità…tutte queste disdicevoli caratteristiche che le persone hanno.
  • Quando comprate un’ azienda sottovalutata non salirà subito dopo che l’ avete comprata, credetemi. Il suo prezzo scenderà ancora.
  • Sostanzialmente a noi piace comprare azioni che crediamo siano sottovalutate, e poi dobbiamo avere le palle di comprare ancora di più quando il loro prezzo scende. E questa è la storia anche di Benjamin Graham.
  • Nella mia vita ho sempre usato l” approccio che avevo imparato all’ azienda di Graham-Newman, che consisteva nel comprare aziende sottovalutate. Quest’ approccio ha l’ obiettivo di preservare il capitale e io lo utilizzo perchè sono al servizio degli interessi dei miei investitori.
  • Stai attento a usare la leva, può andare contro di te.
  • Il prezzo è il fattore più importante da usare in relazione al valore.
  • E’ meglio comprare azioni in base ai loro assets che in base ai loro profitti.
  • Mi piace comprare azioni il cui prezzo sia ai minimi storici.
  • Cerco di comprare azioni il cui prezzo sia sotto il loro book value.
  • Mi piacciano aziende con pochi debiti.